Leonardo Sciascia 30 anni dopo

È con grande piacere che Altritaliani dà inizio al ‘dossier’ Leonardo Sciascia 30 anni dopo. Attraverso varie puntate andremo ad approfondire alcuni temi che furono del grande intellettuale e scrittore siciliano.

Il 20 novembre 1989 moriva, nella sua casa di Palermo, Leonardo Sciascia. Nello stesso giorno usciva nelle librerie italiane il suo ultimo libro, Una storia semplice.

Sono passati trent’anni eppure il valore e l’attualità di Sciascia, restano indiscutibili; la sua notorietà continua a crescere. Si tratta in primo luogo di un valore letterario (e riguarda quindi la qualità della sua scrittura, la capacità di intrecciare storie e di inventare metafore per raccontare la vita e il mondo) e poi il valore civile. Sciascia è uno scrittore che si è confrontato costantemente con il presente: lui stesso sottolineava il valore politico di ogni sua pagina e (citando i libelli di Paolo Luigi Courier, vissuto a cavallo tra Sette e Ottocento) diceva di voler utilizzare la penna come se fosse una spada: uno strumento, quindi, capace di lasciare il segno e di contrapporsi – di volta in volta – alle menzogne, alle ingiustizie, agli abusi del potere (quelli che definiva «imposture»), ai rapporti tra politica e affari, alla mafia, alla tortura e alla pena di morte, alla giustizia ingiusta.

primo piano Altritaliani

Per questo trentesimo anniversario, Altritaliani ha deciso di avvicinarsi alla data del 20 novembre (e alle iniziative che si svolgeranno a Parigi in quei giorni: il decimo Colloquium sciasciano, promosso dall’Associazione Amici di Leonardo Sciascia in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Parigi, e un convegno a La Sorbonne) attraverso una serie di articoli, che cercheranno di fare il punto su Sciascia.

Questo nuovo dossier tematico, curato da Giovanni Capecchi e da Gloria Calzoni, dell’Università per Stranieri di Perugia, ospiterà interviste, interventi informativi, brevi saggi critici, aggiornamenti bibliografici.

Parallelamente, Altritaliani – come di consueto – resterà aperto alle proposte e ai suggerimenti dei lettori, collaboratori e studiosi, avvalendosi di articoli e interventi di diverso tipo su Sciascia e la sua opera che collocheremo in un apposito spazio dedicato al libero dibattito. Contattateci e mandate i vostri contributi a redazione@altritaliani.net

****

TRACCIA DEI CONTENUTI

«Essenziale per comprendere il nostro tempo»: Leonardo Sciascia raccontato da Paolo Squillacioti, intervista a cura di Giovanni Capecchi

L’Ultimo Sciascia, di Gloria Calzoni

Impegno civile e ricerca letteraria nei ‘gialli’ o romanzi polizieschi di Leonardo Sciascia, un contributo di Ricciarda Ricorda

Sciascia 30 anni dopo. Un insegnamento per i giovani su come distinguere la verità dall’impostura, di Nadia Matranga

Sale Greco. La poesia di Leonardo Sciascia, un articolo di Valerio Cappozzo

Colloquio con Francesco Izzo, Presidente dell’Associazione degli “Amici di Leonardo Sciascia”. Una fedeltà lunga un quarto di secolo, a cura di Giovanni Capecchi e Gloria Calzoni

Racconto di un primo corso su Leonardo Sciascia a studenti americani, di Salvatore Pappalardo

Leonardo Sciascia e la postmodernità, un articolo di Lise Bossi

Le mois de novembre 2019 pour Leonardo Sciascia à l’Istituto italiano di Cultura de Paris et à la Sorbonne, redazione Altritaliani

Libero dibattito sempre su Altritaliani

Sciascia e Parigi. Lo scrittore nella città, a cura di Giorgio Longo. Un articolo di Gae Sicari Ruffo

Sciascia e la Bibbia, di Francesco Diego Tosto

LAISSER UN COMMENTAIRE

Please enter your comment!
Please enter your name here

La modération des commentaires est activée. Votre commentaire peut prendre un certain temps avant d’apparaître.