Messaggio della Console Generale d’Italia a Parigi ai connazionali del 13/09/2018

Messaggio della Console Generale d’Italia a Parigi ai connazionali del 13 settembre 2018.

Ministre Plénipotentiaire Emilia GATTO

Cari Connazionali,

ormai le vacanze sono per la maggioranza di voi passate o anche dimenticate, e forse c’è già chi pensa a programmare le prossime. Spero comunque che la ripresa non sia stata troppo difficile e che abbiate ben approfittato della pausa estiva.

Anche le scuole sono ricominciate, e cosi anche la Scuola Leonardo da Vinci, che è riuscita ad evitare una prospettiva nefasta di assenza di molti professori. Ciò è stato reso possibile grazie al forte impegno di tutti, a cominciare dal Preside Alaimo, che ringrazio, e alla collaborazione della Farnesina. A tutti gli studenti il mio sentito augurio di uno splendido anno scolastico!

Noi siamo in piena, anzi, frenetica attività per riprendere le fila di tutti i nostri progetti e le nostre iniziative.

Proprio ieri, l’Ambasciata ha accolto in visita il Ministro Vincenzo De Luca, Direttore Generale della Promozione del Sistema Paese al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. I cinque Consoli Generali d’Italia in Francia, l’Agenzia ICE, l’Agenzia Nazionale del Turismo ENIT e varie Associazioni del mondo economico e culturale hanno avuto l’opportunità di incontrarlo ad una riunione di sistema, che è risultata molto interessante e utile.

La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, che si terrà dal 19 al 25 novembre 2018, sta prendendo forma definitiva, con un programma ricco di eventi, organizzati da tutte le istituzioni presenti a Parigi e da Associazioni e operatori del settore. Cominciano ad arrivare anche le prime sponsorizzazioni, anche se non siamo ancora riusciti a coprire tutti i costi preventivati e rimaniamo dunque in attesa di buone notizie.

Il progetto editoriale “L’Italia del Père-Lachaise”, che – vi ricordo – celebra circa 40 italiani illustri lì sepolti, suscita sempre maggiore interesse da parte della collettività italiana e francese, in particolare da parte di accademici, professionisti e anche di personaggi conosciuti dello spettacolo. Per la sua realizzazione, la Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha accordato un finanziamento al COMITES (Comitato degli Italiani all’Estero), che lo ha inserito tra i suoi progetti prioritari, da realizzare in sinergia con il Consolato. Ne siamo lieti, e lavoriamo tutti alacremente con l’obiettivo di stampare l’opera per l’estate 2019.

Ci siamo anche rivisti con il gruppo di Associazioni che lavora alla creazione di un “Coordinamento Nuova Mobilità”, di cui stiamo finalizzando lo Statuto grazie al prezioso aiuto dello Studio Castaldi, cui siamo molto grati. Sono previsti numerosi progetti a beneficio del networking tra i membri delle Associazioni e tra questi e le istituzioni omologhe francesi; dello scambio tra vecchia e nuova mobilità e della valorizzazione del sistema accademico italiano. Anche per questa iniziativa stiamo cercando canali di finanziamento e, ovviamente, auspichiamo di trovare presto generosi sponsor.

In questa cornice, tra i progetti a noi più cari, c’è quello di mappare gli italiani e gli italo-francesi eletti presso le Mairies di Parigi, dell’ Île-de-France e di tutta la circoscrizione consolare. C’è inoltre un progetto di valorizzazione del sistema accademico italiano di eccellenza, che è sempre più apprezzato dai francesi. Organizzeremo in Consolato un primo incontro già dal prossimo autunno per presentare agli studenti dell’ultimo anno delle scuole nostre partner le università italiane d’eccellenza che si sono impegnate nella creazione del progetto “Coordinamento”. Inoltre, il mese prossimo inviteremo in Consolato ad un “Erasmus Day” i giovani residenti che hanno usufruito di un programma di scambio in Francia; sempre ai giovani sarà tra breve dedicato un evento in Consolato per far incontrare universitari, dottorandi o studenti di master che risiedono temporaneamente nella circoscrizione.

Di grande soddisfazione è stato il recente incontro tra gli studenti del liceo internazionale Honoré de Balzac con il Consigliere del servizio diplomatico all’Eliseo, alla presenza del Sindaco di Ventotene, per presentare un documento di riflessione elaborato dai ragazzi sul Manifesto di Ventotene. Chissà, ci siamo chiesti, se sarà possibile rifondare l’Europa su nuove basi proprio ripartendo da Ventotene, dove è nata?

Il 15 ottobre 2018 la Maison d’Italie ospiterà il tradizionale incontro “Benvenuti in Francia”, organizzato dal COMITES con RéCIF (rete dei ricercatori italiani in Francia) e altre Associazioni, dedicato a chi è arrivato da poco per stabilirsi in questa circoscrizione. Incoraggio tutti gli interessati ad iscriversi. Potrete incontrare le istituzioni italiane, i rappresentanti dell’associazionismo italiano, i Patronati e alcuni residenti di più lunga data, che potranno dispensarvi consigli sull’installazione.

E’ sempre un piacere continuare a scoprire componenti o personalità della nostra splendida comunità: tra qualche settimana incontrerò gli avvocati che esercitano in questa circoscrizione, in una giornata in Consolato a loro dedicata; recentemente sono stata invitata ad una grande serata organizzata dalla nota azienda di cristalleria Baccarat, che – pur non essendo italiana – vede al vertice una nostra connazionale; infine, ho scoperto che una delle più grandi fiere mondiali dedicate alla casa e al design, Maison&Objet, che ha chiuso a Villepinte qualche giorno fa, contava tra gli espositori gli italiani come prima nazionalità straniera rappresentata!

Nei prossimi giorni è prevista una mia visita all’Associazione Amicale Italie Bretagne di Quimper, e il fine settimana successivo, il 22 settembre 2018, avrà luogo al cimitero italiano di Soupir un’importante cerimonia in ricordo dei caduti italiani della Prima Guerra Mondiale.

Sotto il profilo del miglioramento dei servizi, infine, dopo il grande successo dell’azzeramento degli ingenti arretrati AIRE, l’obiettivo è ora quello di affrontare le enormi giacenze accumulatesi negli anni in archivio, e provvedere ad una riorganizzazione, razionalizzazione e svecchiamento. Un lavoro titanico, che stiamo avviando con determinazione e con i nostri migliori auspici.

Nel frattempo, cominciamo a prepararci ad un’elezione importante, quella dei membri del Parlamento Europeo, prevista, come sapete, nel mese di maggio 2019.

Cari Connazionali,

spero che gli aggiornamenti siano stati di vostro gradimento. Per informazioni ulteriori sulle iniziative in programma non esitate a consultare l’apposita pagina del sito cui potrete accedere dalla homepage.

Augurandovi di cuore eccellente ripresa, molto cordialmente,

Emilia Gatto

PROSSIMI EVENTI

2 ottobre 2018 ore 15:00, Incontro con gli studenti iscritti al Portale degli Studenti Italiani in Francia
La Console Generale d’Italia a Parigi incontra studenti universitari iscritti al Portale degli Studenti Italiani in Francia, che hanno scelto di affrontare un’esperienza formativa nella Circoscrizione di Parigi. L’obiettivo è condividere progetti e iniziative promosse dal Consolato Generale con la collaborazione delle realtà associative italiane che operano nel territorio di Parigi.
Si prega di far pervenire la disponibilità a partecipare all’indirizzo studenti.parigi@gmail.com

4 ottobre 2018 ore 17:30, Incontro con gli avvocati italiani e italofoni
La Console Generale invita tutti gli avvocati italiani e italofoni che esercitano a Parigi e nella regione parigina a prendere parte all’incontro di categoria che si svolgerà in Consolato.
Per informazioni legale.parigi@esteri.it .

12 ottobre 2018, serata di conferenze e interventi per gli Erasmus Days
In occasione degli Erasmus Days 2018, le giornate internazionali dedicate al progetto europeo Erasmus +, il 12 ottobre il Consolato Generale ospiterà una serata di interventi, conferenze e testimonianze di ragazzi italiani che hanno svolto la loro esperienza Erasmus a Parigi e hanno scelto di rimanere nella capitale francese. Un’opportunità per raccontare e condividere la propria esperienza o per conoscere da vicino il programma di mobilità europea che l’anno scorso ha compiuto trent’anni.
Per informazioni sugli Erasmus Days: https://www.generation-erasmus.fr/agenda/erasmusdays-2018/

19-25 novembre 2018, Terza Settimana della Cucina Italiana nel Mondo
Nel corso della Settimana si svolgeranno numerosi eventi ripartiti tra differenti sedi delle istituzionali italiane, in particolare Ambasciata, Consolato Generale, Istituto Italiano di Cultura, ENIT, ICE, Maison d’Italie, ed altre non  istituzionali.
Il programma prevede, tra gli altri, una gara di cucina centrata sulla preparazione dell’aperitivo freddo all’italiana, conferenze, degustazioni e una serata in onore del grande chef Gualtiero Marchesi. Altri eventi fuori da Parigi, nelle città di Rouen, Tours, Digione e Lilla sono allo studio.
Lo sforzo organizzativo è ripartito in gruppi di lavoro che si occupano degli eventi, della comunicazione, della ricerca di sponsor, dei rapporti con l’Italia e della realizzazione di una nuova edizione del Passaporto del Gusto e di un elenco delle “épiceries fines” italiane a Parigi. I gruppi sono formati da figure di diverse professionalità che prestano la loro opera su base volontaria.
Qualora foste interessati a collaborare o ad offrire delle sponsorizzazioni*, in natura o in denaro, potete scrivere a eventi.consparigi@esteri.it.
La partecipazione all’evento è riservata agli addetti o esperti del settore ed agli Sponsor.
*https://consparigi.esteri.it/consolato_parigi/it/la_comunicazione/dal-consolato/i-nostri-sponsors.html

8 dicembre 2018, VI Edizione della Giornata di orientamento agli studi
Il Consolato Generale ospiterà la VI edizione della Giornata di orientamento agli studi, cui l’anno scorso hanno partecipato circa sessanta accademici e professionisti che hanno esposto il loro percorso formativo e professionale agli oltre 200 ragazzi presenti, rispondendo alle loro numerose domande. Visto il crescente successo dell’iniziativa nel corso degli anni e dato il numero consistente di partecipanti raggiunto nel 2017, quest’anno la Giornata sarà articolata in due momenti diversi, suddivisi per aree disciplinari di interesse.
Per informazioni, scrivere a eventi.consparigi@esteri.it a partire da settembre 2018.

PROGETTI
Progetto di stage rivolto a liceali italofoni
Il Consolato Generale sta lavorando all’attivazione della seconda fase del progetto di stage destinato ai liceali italofoni. Dopo l’iniziativa che ha coinvolto gli studenti del Liceo Italiano “Leonardo Da Vinci”, la seconda fase sarà rivolta agli studenti delle classi di 3ème e 2nde delle Sezioni italiane del Lycée International “Saint Germain en Laye” e del liceo internazionale “Honore’ de Balzac” di Parigi. L’esperienza di stage consisterà in un periodo di osservazione di una settimana in un’azienda italiana.
Per informazioni, scrivere a eventi.consparigi@esteri.it .

Progetto Federazione delle Associazioni italiane rappresentative della nuova mobilità
Il Consolato Generale sta collaborando con le Associazioni rappresentative della nuova mobilità italiana per la costituzione di una Rete al fine di promuovere attività di mentoring/placement, animare la comunità di professionisti italiani in Francia e favorire la mobilità dei “cervelli” tra Francia e Italia. Inoltre, il progetto mirerà a valorizzare l’Italia attraverso la messa in luce del proprio sistema accademico. Partecipano l’Associazione Alumni Bocconi, POLIMI, POLITO, LUISS e Leonardo da Vinci, IEP – Italian Executives in Paris, ADIEF – Associazione dei Dirigenti Italiani in Francia, RéCIF – Rete dei Ricercatori Italiani in Francia ed il Circolo Franco Italiano Alumni Sciences Po. A queste associazioni si aggiunge il COMITES – Comitati degli Italiani all’Estero – che rappresenta trasversalmente tutte le componenti della collettività italiana.
Per informazioni, scrivere a  eventi.consparigi@esteri.it .

Portale Studenti Universitari Italiani in Francia
Il Consolato Generale ha lanciato il portale http://studentiitaliani.strikingly.com/, accessibile anche dalla homepage del sito web del Consolato, al fine di incoraggiare gli studenti universitari ed i dottorandi italiani che risiedono anche temporaneamente nella Circoscrizione Consolare di Parigi* ad iscriversi compilando il form online. Riceveranno segnalazioni dirette di eventi e notizie di cui il Consolato Generale si fa portavoce, anche per conto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dell’Ambasciata d’Italia a Parigi e della Rappresentanza d’Italia presso le Organizzazioni Internazionali a Parigi.
Essere in contatto diretto con il Consolato e figurare nella sua mailing list permetterà di partecipare ad eventi e conferenze organizzati o promossi dal Consolato, avere occasioni di incontro con grandi aziende italiane presenti a Parigi e con gli italiani che occupano posizioni di rilievo nelle aziende francesi, essere a conoscenza delle opportunità sul territorio, collaborare con le Istituzioni Italiane e conoscere altri studenti ed ex studenti italiani con cui fare networking.
Se vuoi saperne di più visita il portale o scrivi a studenti.parigi@gmail.com *https://consparigi.esteri.it/consolato_parigi/it/il_consolato/la_rete_consolare/parigi-e-la-tua-circoscrizione.html

Progetto editoriale “l’Italia del Père Lachaise”
Il cimitero Père Lachaise, sito nel XX° arrondissement, ospita tra i tanti personaggi celebri molti italiani illustri. È volontà del Consolato Generale insieme al COMITES (Comitato degli Italiani Residenti all’Estero) rendere omaggio a queste importanti figure realizzando un progetto editoriale che valorizzi il contributo che costoro hanno saputo apportare al progresso culturale non solo di Parigi ma della Francia tutta.
I personaggi illustri italiani che saranno celebrati nella pubblicazione sono circa una quarantina: Maria Alboni, Vincenzo Bellini, Serge Belloni, Giovanni Bensi, Ferdinando Bosso, famiglia Bugatti, Maria Callas, Ricciotto Canudo, Enrico Cernuschi, Luigi Cherubini,Giuseppe De Nittis, Cino Del Duca, Giandomenico Facchina, Antonio Franconi, Les Garibaldiens, Piero Gobetti, Giulia Grisi, Eleonora Marino, famiglia Milanollo, Amedeo Modigliani, Yves Montado, George Moustaki, Gioacchino Murat, Virginia Oldoini, Aurelio Orioli, Giuseppe Palizzi, Adelina Patti, Willy Rizzo , i fratelli Rosselli, Gioachino Rossini, Fabrizio Ruffo Di Bagnara, Pietro Savorgnan di Brazzà, Carlo Evasio Soliva, Eugenia Tadolini , Enrico Tamberlick, Maria Taglioni, Angelo Tarchi, Ludovico Ennio Quirino Visconti, Visconti Tullio Gioacchino, Achille Zavatta.
L’organizzazione del lavoro si basa sul sistema delle “adozioni”: ogni membro del team cura la biografia di uno dei personaggi interessati e rappresenta il depositario di ogni informazione che lo riguardi, esercitando a tal fine anche il ruolo di coordinamento dei professionisti che, a qualsiasi titolo, contribuiscano alla ricostruzione del ritratto in oggetto; inoltre, sono state contattate varie figure di alto profilo politico o istituzionale che apporteranno un valore aggiunto e originale alla pubblicazione.
Il progetto editoriale ha recentemente ricevuto l’attenzione ed il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
Qualora vi voleste proporre per partecipare, su base volontaria, ad un gruppo di lavoro rivolgetevi a parigi.stagista2@esteri.it .

Progetto “Giornata dell’Emigrazione”
L’emigrazione italiana in Francia è un fenomeno che ha origine a partire dalla seconda metà del XIX e ancora oggi il paese è al quarto posto tra le destinazioni predilette dagli italiani che, per curiosità o necessità, decidono di lasciare il territorio nazionale.
La “Giornata dell’Emigrazione Italiana” nasce da un’idea dell’ex Presidente del COMITES di Parigi Tiziana Zalla, alla cui memoria l’evento sarà dedicato, con il fine di celebrare i contributi in campo sociale, culturale e scientifico che gli immigrati italiani a Parigi hanno apportato allo sviluppo della città.

INIZIATIVE SEGNALATE DAL CONSOLATO
dall’8 giugno al 12 ottobre, Bella Ciao, un villaggio italiano nel cuore di Parigi
La Cour de Rome, alla Gare Saint-Lazare nell’VIII arrondissement, ospiterà un “villaggio italiano” che per 4 mesi, tutti i giorni dalle 8:00 alle 21:30, offrirà specialità culinarie, concerti, spettacoli ed animazioni per bambini.
https://www.italieaparis.net/actualite/news/bella-ciao-aperitivo-cucina-16324/

22 settembre 2018, Commemorazione dei caduti nella prima guerra mondiale
L’evento commemorativo avrà luogo presso il cimitero militare italiano di Soupir e assumerà una valenza particolare, nell’anno del centenario della vittoria. La partecipazione all’evento è aperta e senza invito. Per informazioni, rivolgersi all’ufficio di turismo di Soupir : 0323544000

15 ottobre 2018 ore 18:00, “Benvenuti in Francia
A seguito del grande successo delle edizioni passate, La Maison d’Italie ospiterà un nuovo incontro tra gli esponenti della vecchia e della nuova emigrazione italiana. La partecipazione all’evento è aperta e senza invito, previa registrazione presso l’ente organizzatore, la Maison d’Italie.

Dall’11 al 13 Novembre 2018 Paris Peace Forum
Sono aperte le applications per la presentazione dei progetti di governance relative alle tematiche della Conferenza che si terrà a Parigi dall’11 al 13 novembre 2018 (Pace e Sicurezza, Ambiente, Sviluppo, Tecnologie Digitali, Economia Inclusiva).
Maggiori informazioni sono disponibili ai seguenti link:
https://parispeaceforum.org/project-leaders/
https://parispeaceforum.org/wp-content/uploads/2018/06/rules-of-application-en.pdf
Se siete interessati a partecipare ed ottenere il supporto del Consolato Generale d’Italia a Parigi, rivolgersi a parigi.stagista2@esteri.it

18 novembre 2018, Cerimonia per la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate
Si svolgerà all’Arco di Trionfo la Cerimonia per la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate che viene celebrata in Italia il 4 novembre. La partecipazione all’evento è aperta e senza invito.

CONSOLATO GENERALE D’ITALIA A PARIGI

NEWSLETTER – 13 Settembre 2018

1 COMMENTAIRE

  1. Cara Redazione, e Gentilissima Console Generale d’Italia, Dottoressa Emilia Gatto,
    un ulteriore grazie di cuore per tutto quello che fate per la nostra cultura italiana in Francia e per i nostri connazionali che così facendo si inorgogliscono e si mobilitano creando ancora di più. L’occhio di Dio Padre, di Dante, di Petrarca, di Machiavelli, di Foscolo, di Leopardi, di Manzoni, di Leonardo, di Michelangelo, di Canova e di MAZZINI… vi guidino sempre! affettuosamente grazie e buon lavoro. Francesco Fabiano

LAISSER UN COMMENTAIRE

Please enter your comment!
Please enter your name here

La modération des commentaires est activée. Votre commentaire peut prendre un certain temps avant d'apparaître.