XVIII Settimana della lingua italiana nel mondo. 15-21 ottobre 2018

La settimana della lingua italiana nel mondo è un evento culturale internazionale che si svolge ogni anno nel mese di ottobre, su iniziativa dell’Accademia della Crusca in cooperazione con la Direzione Generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale del Ministro degli affari esteri italiano.

Scopo della manifestazione, nata nel 2001 per volere dell’allora presidente dell’Accademia della Crusca Francesco Sabatini, è quello di promuovere in tutto il mondo la lingua italiana nelle sue più varie sfaccettature: ogni anno viene scelto per questo un tema specifico che riguarda un particolare ambito d’uso della lingua italiana.

Un ruolo centrale nell’organizzazione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo è svolto, all’estero, dagli Istituti Italiani di Cultura, dai Consolati italiani, dalle cattedre di Italianistica e Romanistica delle varie Università, dai Comitati della Società Dante Alighieri e da varie associazioni di italiani all’estero, sotto l’alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana.

Nel corso di questi diciotto anni la Settimana della Lingua ha finito per rappresentare – per il numero di attività messe in cantiere in contemporanea e in tutto il mondo – l’appuntamento privilegiato di promozione della nostra lingua. Questo si è potuto realizzare grazie al crescente coinvolgimento delle comunità dei connazionali e degli italofoni all’estero, delle istituzioni culturali locali e di una schiera di scrittori, poeti, artisti, professori e accademici che hanno animato le edizioni di questi anni in modo appassionato in centinaia di conferenze, convegni, letture, corsi di aggiornamento, dando vita a un dialogo culturale e interculturale con altri scrittori, artisti, intellettuali e sezioni della società civile in tantissimi Paesi.

Quest’anno, la XVIII Edizione della Settimana della Lingua Italiana avrà luogo dal 15 al 21 ottobre e avrà come titolo « L’ITALIANO E LA RETE, LE RETI PER L’ITALIANO ».

Si tratta di un argomento di grande attualità che consentirà di approfondire i legami e le influenze esistenti tra la lingua italiana, il mondo della rete internet, le nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione incluse le piattaforme sociali. L’Accademia della Crusca realizzerà un libro sul tema della manifestazione che sarà curato dal Prof. Giuseppe Patota e dal Prof. Fabio Rossi.

***

A Parigi, evento organizzato dall’Istituto italiano di Cultura

50, rue de Varenne – 75007 Paris – Lunedi 15 ottobre, 19.00

Parlare, scrivere, inventare: la lingua italiana tra YouTube e letteratura

L’edizione annuale della Settimana della lingua italiana nel mondo organizzata dal MAECI, sotto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica, è dedicata al tema « L’italiano e la rete, le reti per l’Italiano ». Abordata dal punto di vista letterario, la questione pone numerose domande: quale uso è fatto dell’italiano oggi sul Net? Nell’ « era YouTube », in che modo la lingua dei blogs, dei vlogs e delle reti sociali va verso la letteratura e sotto quale forma? Cos’ha perso e cosa guadagna in cammino? Per rispondervi, l’Istituto invita stasera Sofia Viscardi, seguitissima youtuber appena ventenne e autrice di Succede (Mondadori, 2016) e Abbastanza (Mondadori, 2018), Beppe Cottafavi, semiologo, editore specializzato in comunicazione, Valentina Bisconti, linguista e agrégée d’italiano, professore associato in Scienze del linguaggio presso l’Università di Picardia Jules Verne e Loredana Lipperini, giornalista, scrittrice, autrice di Lipperatura, uno dei blogs più seguiti d’Italia nonché di numerosi romanzi e saggi tra i quali Morti di fama. Iperconnessi e sradicati tra le maglie del web (Corbaccio, 2013), scritto con Giovanni Arduino.

PRENOTA ORA

 

LAISSER UN COMMENTAIRE

Please enter your comment!
Please enter your name here

La modération des commentaires est activée. Votre commentaire peut prendre un certain temps avant d'apparaître.