Buon compleanno, Michelangelo Antonioni

Oggi, sabato 29 settembre 2018, sarebbe il 106° compleanno di Michelangelo Antonioni: una data utopica, priva di fondamento, certo, se la si considera umanamente.

Enrica Fico, Michelangelo Antonioni e Wim Wenders

Ma – ha detto qualcuno – finché il ricordo di una persona scomparsa rimarrà nei cuori di chi l’ha conosciuto, apprezzato, amato, beh, quella persona non morirà mai. Ed è questo il pensiero che qui si vuole dedicare al Nostro Grande, un grande che il mondo intero non dimentica, quasi ogni giorno, tra retrospettive, mostre, testimonianze di ogni genere insomma.

Forse è anche per questo che la moglie Enrica Fico – che da molti anni tiene vivo il suo ricordo, in Italia ed a livello internazionale, la sua immane opera cinematografica in particolare e culturale a tutto tondo, quasi una decina di anni fa, in intervista, lanciò un messaggio di affetto, ma anche di mònito per tutti e che qui si riporta, in parte, volentieri, Per Non Dimenticare di Ricordare MICHELANGELO ANTONIONI che, anche da lontano, amò sempre la sua Ferrara.

 » (…)  Ma è risaputo che noi italiani abbiamo una predilezione speciale per osannare i morti e dimenticare i vivi. Siamo bravissimi a fare della retorica immediata e a non rispettare il lascito di un grande Artista.

Sicuramente Michelangelo è molto più famoso e stimato – perché studiato in tutte le università del mondo – più all’estero che nel suo paese, condividendo questo triste destino con altri artisti italiani.

Però, non va certo dimenticato, né tantomeno sottovalutato lo sforzo della cineteca nazionale per promuovere e restaurare i film di Michelangelo, per ricreare un dibattito ed una curiosità sempre maggiore sulle tematiche centrali della sua produzione.  La MEMORIA è l’unico antidoto all’oblio« .

Maria Cristina Nascosi Sandri
Da Ferrara

LAISSER UN COMMENTAIRE

Please enter your comment!
Please enter your name here

La modération des commentaires est activée. Votre commentaire peut prendre un certain temps avant d'apparaître.