Altritaliani
Home > ARCHIVIO > Le goût des autres > Le goût des autres

Le goût des autres

La cultura è come il virus dell’influenza, non ha frontiere, o comunque si diverte a scavalcarle. Soprattutto è meticcia, vive di scambi, di ibridazioni, di movimento.

Articoli di questa rubrica


Il Maghreb di Bernardo Valli e l’Algeria di Michele Tito

La primavera smarrita e la rivoluzione rubata (Le goût des autres)

martedì 12 marzo 2013 di Raffaele Bussi

In attesa di una primavera italiana, che fine ha fatto quella araba? Ripercorriamola attraverso due autorevoli esperti come Bernardo Valli e Michele Tito. Dal Maghreb e dalla Tunisia arrivando lungo il nord Africa fino alla Siria dove infuria ancora sanguinosa la guerra. Storia di un mondo che cambia e che ci è molto vicino.



La giornata della memoria, in poesia con Miklós Radnòti. (Le goût des autres)

sabato 26 gennaio 2013 di Armando Lostaglio

Questa Giornata della Memoria è il caso di dedicarla alla poesia. E ad un poeta poco conosciuto nelle accademie, Miklós Radnòti, un cantore di elevato spessore nella poetica popolare del suo paese, l’Ungheria.



Une question sensible: Turcs et Kurdes de Turquie ont-ils un avenir commun? (Le goût des autres)

giovedì 24 gennaio 2013 di Rosa Chiara Vitolo

Des minorités - ici ou ailleurs - qui effraient et la possible réécriture d’une nouvelle carte géographique au Moyen-Orient: un point de vue sur la situation des Kurdes peu après l’assassinat de trois militantes du PKK à Paris. Trouver des solutions concrètes à la question kurde s’impose avec urgence à la communauté internationale. Une interview réalisée à Ankara par Rosa Chiara Vitolo.



Homer the Turkish (Le goût des autres)

mercoledì 3 agosto 2011 di Arabis

A silly joke for a serious thought concerning the (nonexistent) “controversy about Christopher Colombus’s descent”.

Il “giocherello”, in inglese, è per attirare l’attenzione di Thomas Verakis, autore dell’articolo su Colombo pubblicato qualche giorno fa, in inglese appunto, su questo sito; e poi di tutti coloro che lo avessero letto, soffermandosi sul presunto problema “colombiano” che quell’articolo pone. Il seguito però lo scrivo in italiano, in cui sono più a mio agio, e che il nostro amico greco-bizantino conosce ottimamente.



Columbus the Greek (Le goût des autres)

martedì 12 luglio 2011 di Thomas Verakis

The controversy about Christopher Colombus’s descent : the noble seafarer from Chios or the Genoese wool weaver?
There are a lot of theories about the descent of Christopher Columbus or Cristobal Colon as he became known after his expeditions on behalf of the Kingdom of Spain. However, his true identity remains unknown or at least unclear.



Le goût des autres

Bob Dylan, 70 anni di giovinezza, nel segno di Sant’Agostino (Le goût des autres)

sabato 28 maggio 2011 di Armando Lostaglio
Compie settant’anni il 24 maggio quel poeta menestrello del Minnesota, Robert Zimmermann, che abbiamo amato col nome di Bob Dylan. Ha interpretato a suo modo e forse più di altri il canto di speranza di quelle generazioni che hanno sognato un mondo più giusto e più libero. Del poeta controverso ed (...)


Le figure di Camus e Sartre nel pensiero del Nobel Vargas Llosa

Il divenire del pensiero. Note a margine del libro di Mario Vargas Llosa: “Tra Sartre e Camus” (Le goût des autres)

giovedì 28 ottobre 2010 di Gian Carlo Zanon

Il confronto tra i due grandi intellettuali e scrittori francesi tra ideologismi e non. L’intellettuale e il potere, un rapporto difficile segnato spesso dal pensiero debole. Un utile esempio per capire i nostri giorni e le difficoltà dei nostri intellettuali il cui ruolo è sempre più in crisi.



"Un dimanche pour Haïti”. A Parigi, al Bataclan, un concerto di raccolta fondi (Le goût des autres)

lunedì 18 gennaio 2010 di Francesco Raiola
Quello che è successo e sta succedendo ad Haiti è una tragedia di enormi proporzioni. Da subito, seppur con non pochi problemi, la macchina della solidarietà si è messa in moto, in Italia come in Francia dove il rapporto con l’isola caraibica è ben più stretto, essendone quest’ultima un’ex colonia. (...)


Patrimonio Mondiale e Pace, primo Forum internazionale dei Club UNESCO (Le goût des autres)

domenica 20 settembre 2009 di Alessandro Ciambrone

"Patrimonio Mondiale e Pace", questo è il tema del primo Forum Internazionale dei Club UNESCO che si è tenuto il 15 ed il 16 luglio 2009 nella prestigiosa sede della Biblioteca Alessandrina nella città fondata da Alessandro il Grande in Egitto.



Di Vladimir Popov: Lilla sbocciato (Le goût des autres)

Racconto tradotto dal russo da Elena Kankovskaya
martedì 15 settembre 2009

Il gusto della letteratura russa e dei suoi grandi romanzieri, rivive in questa piccola storia di Vladimir Popov, che sembra sospesa nel tempo tra "antico" e "moderno". Passione ed emozioni in una piccola saga sulle fragilità giovanili. Ancora una volta va in scena e non sensa ironia l’incontro, scontro tra Ragione e Sentimento.



Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 3999620

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito ARCHIVIO  Monitorare l’attività del sito Le goût des autres   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.21 + AHUNTSIC

-->