Altritaliani
Home > THEMI e IDEE > THEMI e IDEE

THEMI e IDEE

THEMI E IDEE, con la h, un po’ italiano e un po’ francese, o inglese, spagnolo... per dire che è aperto a tutte le idee, senza nazionalità : Partendo dai fatti, dall’attualità e dalla storia, saremo un laboratorio di idee. Se come crediamo esiste una crisi del pensiero, se come crediamo l’Italia è soprattutto un paese vecchio e sonnolento in un vecchio e sonnolento continente, vorremo contribuire con i nostri interventi ad infastidire questo “sonno della ragione”. Misurandoci con la realtà, cercheremo di stimolare con idee e puntuali riflessioni il risveglio dei tanti dormienti. "Il sonno della ragione genera mostri".

Inviateci i vostri contributi, o le vostre proposte a Contatti.

Articoli di questa rubrica


M5S e la fine dei tabù. Le contraddizioni di un nuovo partito azienda. (THEMI e IDEE)

venerdì 13 gennaio 2017 di Nicola Guarino

I pochi principi reggitori del movimento di Grillo sembrano ormai caduti. Via il giustizialismo, con il codice etico su misura per la Raggi, di conseguenza via il principio che “uno vale uno”, via il “no ai compromessi”, in Europa i grillini li hanno fatti a ribasso. La liquidità del populismo grillino fa i conti con la mancanza di un progetto e di una visione politica di riferimento. Siamo alla crisi dell’antipolitica?



De Magistris-Saviano. Il derby verbale napoletano ha un po’ stancato. (THEMI e IDEE)

giovedì 12 gennaio 2017 di Roberto Cantoni
Saviano contro De Magistris, De Magistris contro Saviano. A Napoli c’è una sola squadra di calcio: in compenso la città si polarizza quando si tratta di difendere il sindaco o lo scrittore, in una sorta di derby verbale per trovare l’inizio del quale bisogna andare a rovistare nelle emeroteche, (...)


I protezionismi nella globalizzazione alla vigilia dell’incognita Trump (THEMI e IDEE)

lunedì 9 gennaio 2017 di Lodovico Luciolli

C’è qualcosa di disperato nel tentativo di taluni di mantenere un’economia protezionista e di erigere muri innanzi all’avanzata sempre più ineluttabile della globalizzazione. Occorre abituarsi all’idea che in questo nuovo millennio terra, lavoro e capitale non hanno più frontiere.



La difesa del risparmio in un sistema bancario troppo complesso. (THEMI e IDEE)

lunedì 2 gennaio 2017 di Lodovico Luciolli

Nel corso degli anni la tutela costituzionale del risparmio è diventata sempre più complicata, per ragioni esterne ed interne. Ma lo Stato e la politica riescono ancora a tutelare ed incoraggiare il risparmio? Luci ed ombre di questo excursus storico che è di pregnante attualità.



Un barlume di speranza per il 2017 ? (THEMI e IDEE)

sabato 24 dicembre 2016 di Andrea Curcione
Ecco un altro Natale, e poi si concluderà un anno per niente sereno. Speriamo che il 2017 porti qualche ventata di aria nuova e si possa trovare qualche ragione di ottimismo. Come si dice... la speranza è l’ultima a morire… C’è troppo malanimo in giro e qui in Italia. C’è una sorta di sfascismo (...)


Il Natale va oltre (THEMI e IDEE)

venerdì 23 dicembre 2016 di Armando Lostaglio
Allegria di naufragi: E subito riprende / Il viaggio / Come / Dopo il naufragio / Un superstite / Lupo di mare. Lo scriveva Giuseppe Ungaretti giusto un secolo fa, in piena guerra mondiale. Eppure nei versi vige un senso di speranza, quella che mai dovrebbe abbandonarci, anche in tempi come (...)


O-ne-stà, O-ne-stà ! (THEMI e IDEE)

martedì 20 dicembre 2016 di Nicola Guarino

E’ bene che i cittadini aprano gli occhi ed abbiano memoria. Le vicende di Roma sono la cartina di tornasole di quello che è il populismo dei grillini. Una forza non democratica, come ha ben spiegato Roberto Saviano, fra gli altri, corruttibile, e palesemente incapace e inaffidabile. Le vicende di Sala a Milano e Raggi a Roma sono il simbolo di due culture politiche diverse.



Governo nuovo. Il dopo referendum per andare al voto. (THEMI e IDEE)

martedì 13 dicembre 2016 di Nicola Guarino

Il referendum è stata un’occasione mancata per rinnovare il Paese. Crisi e soluzione della stessa lampo con Paolo Gentiloni nuovo presidente del consiglio per un governo che ci traghetti al voto. Ma è ancora tempo di analisi sugli scenari che si aprono dopo il 4 dicembre. Hanno prevalso gli interessi e i rancori politici che hanno vanificato l’ennesimo tentativo di riformare la parte seconda della Costituzione. Ora tutti vogliono il voto, ma quali sono gli scenari possibili e com’è il quadro politico del Paese?



La “Ribollita” di Mattarella e Gentiloni. (THEMI e IDEE)

martedì 13 dicembre 2016 di Renato Fioretti
Chi, oggi, volesse applicare lo stesso sistema dei “gironi” dell’Inferno dantesco a un’opera di valutazione delle capacità degli attuali rappresentanti politici italiani - nel senso d’immaginare una serie di cerchi concentrici; dal primo, cui assegnare i più bravi e meritevoli, ai successivi, per (...)


L’ora del silenzio (THEMI e IDEE)

lunedì 12 dicembre 2016 di Gaetanina Sicari Ruffo

La crisi della politica e delle sue tradizionali categorie, sta sconvolgendo ogni pronostico sul nostro futuro prossimo. Si dicono troppe parole non sempre adeguate al difficile momento storico che attraversiamo e che sembra sfuggire ad ogni ragione, sia per sottolineare il pericolo insito nei nuovi avvenimenti, sia per propagandare un esito che appare incerto. La ricerca del silenzio sarà un tratto del tempo successivo a questo attuale, secondo il sociologo francese Michel Maffesoli.



Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 3715543

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito THEMI e IDEE   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.21 + AHUNTSIC

-->