Altritaliani

A come ACQUA: settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile UNESCO 2011

Progetti per la valorizzazione della Provincia di Caserta e della Città di Castel Volturno.
giovedì 1 dicembre 2011 di Alessandro Ciambrone

Nell’ambito della sesta edizione della Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile sotto l’egida della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO dal titolo “A come ACQUA” si è tenuto il 19 novembre 2011 all’Hyppo Kampos di Castel Volturno il convegno dal titolo “Castel Volturno ricomincia dall’acqua” organizzata dal Club UNESCO di Caserta in partnership con l’Amministrazione Provinciale di Caserta, la Facoltà di Architettura “Luigi Vanvitelli” della Seconda Università di Napoli (SUN), l’Osservatorio Europeo sul Paesaggio di Arco Latino e l’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania (XIV Caserta) del MIUR (Ministero Istruzione Università Ricerca).

La manifestazione è stata una vera festa per Castel Volturno, vista la partecipazione di numerosissimi cittadini, delle istituzioni locali, di addetti ai lavori, di docenti e studenti universitari e delle principali associazioni del territorio (Albergatori e Ristoratori, Consorzio delle Pro Loco del Litorale Domitio e Pro Loco Volturnum Castra Maris, Centro Studi Officina Volturno, “Le Sentinelle dei Variconi”, Commercianti di Castel Volturno).

La professoressa Jolanda Capriglione (SUN), Presidente del Club UNESCO di Caserta, ha presentato la ricca scaletta degli interventi per l’evento e ha sintetizzato il contenuto di tutte le iniziative organizzate per la tutela e la valorizzazione dell’ACQUA nella Provincia di Caserta, sotto l’alto patrocinio della Commissione Nazionale Italiana UNESCO:


• il 7 novembre alla Facoltà di Architettura “Luigi Vanvitelli” della città normanna di Aversa si è tenuto l’incontro “Acqua, canne e altre storie” con la presentazione di progetti sperimentali eco-compatibili come la realizzazione di pannelli termo-acustici prodotti con le canne d’acqua dolce, abbondantemente presenti sul territorio;
• l’8 novembre all’Istituto Superiore Statale “Enrico Mattei” di Caserta e il 9 novembre con le scuole “Giovanni XXIII” di Pietramelara ed “Enrico Fermi” di Riardo si è tenuto l’evento “il sistema delle acque in Provincia di Caserta. Percorsi per immagini” a cura degli architetti Massimo Carfora Lettieri e Gino Spera;
• il 12 novembre nella Sala Consiliare dell’Amministrazione della Provincia di Caserta si è tenuta la manifestazione “T.V.B. Ti Voglio Bere” con la presentazione del rapporto di ricerca sulla qualità e sulla propensione al consumo dell’acqua da rubinetto.

Alla manifestazione del 19 novembre dell’Hyppo Kampos di Castel Volturno, il professore Andrea Buondonno (SUN) e l’architetto Antonio Mezzero hanno presentato i progetti della summer schoolDialoghi sul Paesaggio” organizzata dal Club UNESCO di Caserta nel settembre 2011, sotto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, e con il contributo economico delle Camere di Commercio di Caserta e Salerno che hanno attribuito, attraverso un concorso pubblico internazionale, 16 borse di studio a giovani studenti, architetti, dottori di scienze ambientali e archeologi nazionali e stranieri*. Seminari e indagini dirette sulle aree di studio si sono tenuti fra il 20 e il 25 settembre 2011 nella sede dell’Amministrazione Provinciale di Caserta, all’Oasi naturalistica dei Variconi e all’Hyppo Kampos di Castel Volturno, e nel sito Patrimonio Mondiale UNESCO del Cilento, fra Castellabate, Punta Licosa e la grandiosa architettura monumentale della Certosa di Padula.

Identità e Unicità: il Sistema dei Paesaggi delle Acque” questo è il titolo del progetto elaborato dai partecipanti alla summer school relativo all’area dell’Oasi dei Variconi e dell’Hyppo Kampos, sul Litorale Domitio della Provincia di Caserta. Il progetto si estende dalla scala locale a quella regionale, con dei percorsi tematici legati ai siti archeologi e architettonici della Provincia di Caserta, dei Campi Flegrei e dei siti Patrimonio Mondiale UNESCO in Campania (Caserta, Napoli, Pompei, Amalfi, Cilento).

L’incontro è continuato con l’intervento del professore Armando Di Nardo (SUN) che ha presentato la relazione “Oro blu: disponibilità e sprechi, nuove politiche per la risorsa naturale più preziosa”. Successivamente sono state proiettate le immagini delle mostre “Il sistema dei laghetti dell’Hyppo Kampos” a cura dell’architetto Gino Spera e “Le acque dei Variconi” a cura della Pro Loco Volturnum Castra Maris e dell’Associazione “Le Sentinelle” di Castel Volturno. Le bellissime foto hanno mostrato l’alto valore paesaggistico e naturalistico del territorio. Non a caso, infatti, l’Oasi dei Variconi è l’unica area umida in Campania protetta dalla Convenzione Internazionale di Ramsar, incentrata sulla conservazione degli habitat acquatici, e polo di sosta importantissimo per la migrazione degli uccelli fra l’Europa e l’Africa.

Al termine della manifestazione sono stati presentati i progetti del corso “Culture Materiali del Mediterraneo” (Design per la Moda) della Facoltà di Architettura SUN. Gli studenti dell’anno accademico 2011-12** hanno elaborato progettualità relative alla futura creazione di collezioni di abiti, gioielli e accessori-moda ispirate alla letteratura, all’architettura, alle arti plastiche e figurative, e legate all’ACQUA e alle culture dei paesi del Mediterraneo, inteso come area comune di scambi culturali, economici e sociali.

Tutti i progetti presentati e curati dal Club UNESCO di Caserta sono da considerarsi come work in progress dell’attività culturale intrapresa dal 2005 che coinvolge scuole, università, cittadini, associazioni e istituzioni della Provincia di Caserta e della Regione Campania. Alcuni progetti, come quello della summer school per la valorizzazione paesaggistica e architettonica del Litorale Domitio e del Patrimonio Mondiale campano, hanno una valenza che trascende i confini territoriali della Regione. La proposta, infatti, è stata posta all’attenzione delle più prestigiose istituzioni internazionali nel campo della cultura, della scienza e dello sviluppo sostenibile come il Parlamento Europeo, UNISCAPE (network internazionale di università per la tutela del Paesaggio) e il Centro del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

Alessandro Ciambrone
Architect, MSc World Heritage Management
UNESCO and FULBRIGHT former fellow
alessandro.ciambrone@gmail.com

***

*Partecipanti alla Summer School “Dialoghi sul Paesaggio”:

Vincitori delle borse di studio: dott.ssa Assunta Campi, Giusy Valentina Castaldo, arch. Luigi Corniello, dott. Fabio Cubbellotti, Paola Di Filippo, arch. Giuseppina Dello Siesto, dott. Stefano Imparato, arch. Rossella Martino, arch. Antonio Mezzero, arch. Hervé Munsch, dott.ssa Rosalba Muoio, arch. Diane Philippe, Maria Teresa Picillo, arch. Francesco Ruotolo, arch. Giacomo Savio, arch. Gino Spera.
Coordinamento: prof. Jolanda Capriglione (SUN), prof. Domenico Nicoletti (UNISA)
Tutors: prof. Christiane Garnero Morena, arch. Alessandro Ciambrone, arch. Massimo Carfora Lettieri.

** Culture Materiali del Mediterraneo, corso di Design per la Moda, Facoltà di Architettura “Luigi Vanvitelli”, Seconda Università di Napoli, anno accademico 2011-12

docente: prof. Jolanda Capriglione – tutor: arch. Alessandro Ciambrone

Studenti: Giuseppina Carozza, Anna Abategiovanni, Lorenza Acconcio, Roberta Annunziato, Anna Barone, Fatima Barone, Roberta Barraco, Cristina Braco, Martina Bruno, Antonio Capuano, Mirella Caputo, Giusy Valentina Castaldo, Teresa Luana Castaldo, Anna Catone, Francesca Cimmaruta, Nadia Colamatteo, Martina Comune, Nicola Credentino, Maria Teresa D’Antò, Giustina Dalvini, Cristina De Alfieri, Cibelle De Barros Costa, Andrea Della Corte, Alessandra De Luca, Silvia De Martino, Rossella De Vico, Angelica Della Pietra, Anna Paola di Marino, Martina Di Matteo, Rita Di Paolo, Maria Di Tuoro, Ilaria Egido, Flora Esposito, Sabrina Galdiero, Marina Giglio, Alessio Granata, Federica Guardascione, Albachiara Guindani, Alice Guzzardi, Angelo Iannotta, Veronica Iorio, Federica Lago, Gaia Lotti, Alessandra Maglioli, Emanuela Marchese, Serena Matarazzo, Maria Ilaria Melfi, Ludovica Mercurio, Antonio James Mesfun, Carolina Micillo, Michela Musella, Rita Nocera, Valeria Pagnotta, Viviana Palmieri, Stefania Palumbo, Rosaria Parisi, Greta Rosalia Procentese, Tonia Russo, Lucilla Ornella Sirto, Martina Sorrentino, Alessia Spina, Immacolata Spinelli, Giuliana Tedesco, Giuliano Teodonno, Raffaele Terracciano, Maria Teresa Vargas, Roberta Varriale, Gennaro Velotti.


Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 6471 / 4293223

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito culture et CULTURE  Monitorare l’attività del sito Voyages en ItalieS   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.21 + AHUNTSIC

-->