Altritaliani

Una “piccola Toscana” al centro di Parigi

di Emmanuelle Molodi
giovedì 24 giugno 2010

Dal 23 dicembre 2009 la già numerosa lista di ristoranti italiani della Ville Lumière si è arricchita di un nome nuovo. Il piccolo ristorante di Fernando, “Nando”, Bianchi e Marcello Montagnani, nasce come “épicerie fine”, ma si è trasformato praticamente da subito in locale di ristorazione, sotto le richieste incessanti degli stessi clienti.

Tutta colpa dei ravioli e delle tagliatelle di Marcello, che a Parigi vanta ormai un’esperienza ventennale, fatta soprattutto nei ristoranti di teatri prestigiosi: dal Théâtre National de la Culture de Bobigny, fino al Théâtre des Bouffes du Nord, e più recentemente al Théâtre National de Chaillot.

Nonostante l’apertura recente, “La Piccola Toscana” vanta già numerosi assi nelle manica. Sì, perché non capita tutti i giorni, a Parigi, di entrare in salumeria e ordinare della buona porchetta, magari per condirci un pezzo di pane “sciocco”. Avete capito bene, porchetta e pane alla toscana, proprio dietro Rue Lafayette. Il pane, fatto espressamente con ricetta di casa e farina scelta, preparato da una boulangérie vicina, è rigorosamente senza sale; mentre tutti i prodotti, dai salumi, ai formaggi stagionati, passando per i vini, (escludendo i dolci squisitamente “maison”) sono importati direttamente dalla Toscana. A quanto ne sappiamo, si tratta di esclusive assolute di Nando e Marcello.

Questo angolo di penisola ci rapisce con la sua atmosfera familiare e schietta, incorniciata da un ambiente per nulla “bobo”, dove alla clientela si dà rigorosamente del “tu”, e non è neppure difficile trovarsi al tavolo con gli stessi proprietari, tra un bicchiere di Sangiovese ed un caffé (miracolosamente ristretto).

“Siamo piccoli, ma stiamo crescendo in fretta”, ci dice Fernando, che ha un passato da animatore Club Med, ben visibile nella sua allegria e nel suo sorriso incontenibile. “Siamo entusiasti, continua, di un tale successo inaspettato, che premia la nostra spontaneità, il nostro impegno”. “E la qualità della nostra cucina”, gli fa eco Marcello.

Novità fresca fresca per l’estate, all’apéro-dinatorire delle 19:30, ogni giovedì, verrà offerta musica gratuita dal vivo, una mini-orchestra con piano, violino e voce.

L’appuntamento è alla Piccola Toscana, 10 rue Rochambeau, 9e arrondissement de Paris, a due passi dalla fermata della metro Cadet. Un "Illy caffè" sarà offerto a chi verrà da Altritaliani.net

Emmanuelle Molodi


Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 2358 / 4162103

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito culture et CULTURE  Monitorare l’attività del sito Gastronomie et régions   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.21 + AHUNTSIC

-->