Altritaliani

Sommario del sito italo-francese ALTRITALIANI per saperne di più

sabato 13 giugno 2009

Siete italiani ? Non lo siete ? Una volta l’eravate ? Questo sito fa per Voi Altritaliani! Una porta aperta, un laboratorio di idee e avvenimenti a cui partecipare. Iscrivetevi alla nostra NEWSLETTER quindicinale. In THEMI & IDEE : a partire dai fatti, approfondimenti di politica, economia, filosofia, sociologia, psicologia...Nel MENSILE: un argomento “diverso” fuori dalla notizia. Questo mese materiali e interventi su : TERRA MADRE. Nella GALLERIA, la mostra online dell’artista ARTURO IZZ0 : impieghi e reimpieghi della foto. O’ Café des Italiens : spazio aperto a tutti. Questo mese proponiamo un forum + sondaggio : si o no al biologico ? In cultura & CULTURA, cinema, mostre, teatro, editoria ; musica e video in partenariato con Freakout. nviate gratuitamente le vostre inserzioni su Servizi.

MA CHI SONO QUESTI ALTRI ITALIANI?

LesOtherItalianos

Altritaliani.net

Nunsosearivoaccapimme, il « nostro » mini-manifesto.

Gli Altritaliani sono un disagio geografico : sono gli italiani altri che hanno emigrato, in Francia, ma anche in Argentina e Uruguay, in Canada e negli Stati Uniti, in Australia, e anche altrove, da qualche mese o da molte generazioni.

Gli Altritaliani sono un disagio culturale e politico : sono gli italiani che vivono fuori, lontano dall’Italia, ma la guardano, chi di più chi di meno. E tutti almeno un po’ chiedendosi : che succede laggiù ?

Gli Altritaliani sono una realtà geografica e culturale, o politica, nel senso nobile, una sorta di comunità transnazionale che pensa e fa, dando vita a mille diverse attività.

Gli Altritaliani sono tanti modi diversi di far vivere l’italiano, che è la loro lingua madre, o lo è stata, e che comunque sempre, anche se in modi e gradi diversi, hanno sfondato e arricchito, mischiandola con le altre lingue gentili nel mondo. Nel loro italiano ritroviamo a volte il francese (Les), o l’inglese (Other), e lo spagnolo (Italianos).

Gli Altritaliani sono anche gli italiani che vivono in Italia, ma sono altrove, a disagio e poco noti nell’Italia di Bossi e Berlusconi. Ma anche loro spesso attivi - e che spesso sognano di scappare.

Gli Altritaliani sono quelli che, dentro o fuori dall’Italia, faticano a credere che Borghezio e Raffaello siano nati nello stesso paese.

Gli Altritaliani hanno la ‘A’ maiuscola e la ‘i’ minuscola, perché l’altrove è più importante dell’italianità (ma che vor di’ ? direbbero a Roma) ed è solo in quest’altrove che la grande tradizione di civiltà italiana ha ricominciato a liberarsi. Gli Altritaliani amano la transcultura.

Gli Altritaliani sono anche tutti quelli che, non italiani, sono interessati alla "nostra" (virgolette !) cultura, e a questo modo bastardo, meticcio, d’intenderla. E che hanno voglia di esprimersi e intervenire in questo sito, in italiano ma anche appunto in francese, in inglese o in spagnolo : : è aperto a tutti quanti... Viva la libertà ! (Gli Altritaliani ovviamente sognano un giorno di poter accogliere fra loro anche altre lingue, dalla Svizzera e dal Belgio, dalla Germania...)

Gli Altritaliani infine sono un’associazione culturale senza scopo di lucro. Ne fanno parte due altri italiani concreti, Arabis e Nicolathos, che nati a Napoli e a Roma, o forse a Palermo, sono vissuti a New York, a Montréal, a Montevideo, per oggi vivere a Parigi, e che fra una chiacchiera e un’altra hanno pensato che questo sito si poteva fare. Si doveva.

Eccolo.

Arabis


Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 981 / 4064769

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito DICONO DI NOI   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.21 + AHUNTSIC

-->